IL METODO 2017-08-02T16:31:13+00:00

Con il “gioco” del teatro il laboratorio di Teatro Transpersonale®, rivolto a tutti, con o senza precedenti esperienze teatrali, propone un originale percorso olistico di crescita finalizzato alla libera espressione corporea per riconoscere e trasformare i cliché e le maschere che ingabbiano la creatività.

Scoprire il piacere di creare movimento e suono , integrare e liberare il corpo, la voce e l’emozione nel gesto e nella parola, per costruire l’auto-drammaturgia che si rappresenta al mondo.

Dal lavoro sugli archetipi, sviluppa energie e sinergie di gruppo e individuali, a partire da tecniche “altre”,con un dinamico sistema integrato psicocorporeo e psico-rituale , per frantumare la corazza emotiva e la gabbia psicosomatica, fare esperienza del Sè, libero, Eroe e Co-Creatore, armonizzando spiritualmente tutti i livelli della persona, attraverso una globale trasformazione, consapevolezza, unità e integrità interiore.

Narra di un profondo contatto umano, un incontro di anime, per riunire i “ Tre Mondi”: corpo,emozione-pensiero e spirito, in uno con i principi dell’Universo per sperimentare la ritualità, la bellezza e la sacralità del vivere.

Il laboratorio è condotto da Darshana Patrizia Tedesco, regista, drammaturga, emotional-coach e trainer olistico psico-spirituale, che attua la propria metodica originale di Teatro Transpersonale® in seminari e stage, da oltre sedici anni. Il metodo di lavoro nasce dal 1993, sperimentato in gruppi e laboratori, con la realizzazione ufficiale nel 1996 dello spettacolo-manifesto “Sempre i cavalli mordono bianche lenzuola”, presentato poi  nel 1999 nel corso del Convegno Internazionale della Scuola di Biotransenergetica al Teatro CRT di Milano.


PROGRAMMA BASE

  • Elementi di Drammaturgia dell’Anima
  • Il Corpo Teatrale e lo Spazio Interiore
  • Dal gesto quotidiano all’atto creativo
  • L’esperienza del Sé nel mondo del Rito Scenico
  • L’oggetto e il suo potere: l’altro da sè
  • Trasformare i cliché e le maschere
  • Attuare la Leggenda Personale
  • Guarigione emozionale e potenzialità creativa
  • Il Corpo Olografico
  • Sperimentare il mandala sacro della Scena del Sè
  • Riflessione drammaturgica (autodrammaturgia)
  • Dimostrazione di lavoro finale