L’esperienza di sé nel mondo del Rito Scenico

“…Il Teatro Tanspersonale® è una grande metafora, tutto quello che facciamo è metafora, il palcoscenico è il Mondo.

L’esperienza di sé nel mondo del Rito Scenico.

Tu -noi, voi- sei l’attore, ma sei tu, anche. Sei l’attore sciamano, che viaggia nei mondi. E tutto é metafora, il silenzio è metafora, il movimento è metafora.

Come possiamo trovare il testo , le parole dei personaggi?

Lo comprendiamo dall’azione che fanno, da dove si pongono, da dove sono.

Allora, dal posto che occupiamo nel mondo, già stiamo parlando di noi.

Dove ci poniamo nella nostra vita, a fianco di chi ci poniamo, in mezzo a cosa ci poniamo, con quale libertà posso scegliere di andare? Ecco perchè usiamo quelle parole, ecco perchè usiamo quei testi nella nostra vita, ecco perchè usiamo quelle dinamiche, é dal posto che occupiamo.

Forse è un caso la posizione in cui siete ora… ma non è un caso, mai…”

(Indicazioni di regia di Darshana durante uno stage a Fontallorso(FI) 2011

By |2017-07-23T15:14:55+00:00Luglio 23rd, 2017|Cultura|0 Comments